Stay tuned🔥

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp

In questi giorni di isolamento collettivo, in cui ogni atleta rinnova l’importanza di mantenersi in forma anche con un semplice allenamento in salotto, ribadisco l’essenzialità di una persona con mobilità ridotta di muoversi, specie se in carrozzina. Questi sono gli esercizi che faccio io:

cicloergometro: consente di mantenere attive le gambe, riattivando la circolazione. Sono disponibili la modalità passiva, assistita e attiva, a seconda della funzionalità

standing elettrico: consente il mantenimento della stazione eretta, senza fatica e in sicurezza, grazie al meccanismo motorizzato che ti alza. Così mantengo la circolazione, la digestione e l’attività intestinale

– fitball: stendendomi sopra prona o supina allungo la catena posteriore o anteriore, che specialmente nella zona del bacino è contratta perchè il peso del busto grava tutto lì

tappetino massaggiante: posto sotto la schiena consente stimolazione neuromuscolare, e defaticamento visto che la zona è sempre schisacciata contro lo schienale (nel mio caso la scoliosi non aiuta). Si può utilizzare anche sotto le gambe

–  stretching: è fondamentale farlo il piĂą possibile, a tutto il corpo. Stando in carrozzina, stesi, in autonomia, con una fascia elastica, con l’aiuto di chi è in casa

Putroppo non poter stendersi nell’acqua di una piscina, non tenere attiva la parte superiore con la palestra o non essere manipolati da un fisioterapista è disastroso nel mio caso, ti porta a sentire dolore solo perchè resti nella stessa posizione.

Quindi è importantissimo fare qualsiasi tipo di movimento, lavorare di fantasia..e caricarsi per quando tutto finirà!

0

2 commenti su “Stay tuned🔥”

Rispondi a Anonimo Annulla risposta