IV edizione Gallo che Corre🏃

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp

Mercoledì 17 luglio Gallo di Petriano si è animato di atleti e compaesani che hanno partecipato a questa manifestazione.

I primi a partire sono stati ragazzi e bambini, che hanno affrontato alla grande il loro percorso, andandosi a conquistare la loro medaglia. Al seguito 1560 i podisti che hanno affrontato un circuito di 1,5km per quattro volte, eseguendo così un tragitto di 6,5km. Per finire i partecipanti della camminata non competitiva, dove vi era un intenso gioco di colori fra le magliette rappresentanti i quattro quartieri del paese. All’arrivo fuochi d’artificio, pasta e piadine per tutti! Ai primi 50  classificati, sia uomini che donne, un ricco premio culinario, mentre i primi 10 di ambedue le categorie sono stati premiati ufficialmente, compreso il podio. I vincitori hanno ricevuto anche il mio libro “Vivere volando”, disponibile durante la serata. Musica e balli di gruppo hanno concluso la gioiosa serata.

Oltre ad essere un’iniziativa dove si respira un clima piacevole, dato che si pratica sport nello spirito di stare insieme, il Gallo che Corre ha un fine profondo e importante: la ricerca scientifica. Il ricavato viene devoluto al Gofar, associazione che sostiene un progetto di ricerca sull’atassia di Friedreich, che si svolge nei laboratori dell’università della Florida.

Per cui io e Quelli delle 6:00 invitiamo tutti a tornare il prossimo anno, e chi non ha mai partecipato a provare questa esperienza unica!

0

Lascia un commento