Cos’è un limite?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su whatsapp

Cos’è un limite se non una barriera costruita da noi stessi? In ogni ambito siamo abituati a guardare le cose contornate da dei confini che segnano il limite oltre il quale non possiamo andare. Oltre quel limite vi sono ignoto e insicurezza, che non vogliamo esplorare. I limiti si possono suddividere in due grandi categorie: i limiti oggettivi e quelli soggettivi. Entrambe le categorie sono determinate da noi, dalle nostre capacità, dal nostro cuore, dalla nostra testa, dal nostro corpo e dalla nostra volontà. Ma allora un limite può essere oltrepassato? Si, senza dubbio. Se il limite è stato precedentemente creato da noi siamo anche in grado di andare oltre. Non è una cosa facile, ma noi siamo i padronmi di noi stessi, e dipende da noi. Talvolta, i limiti soggettivi, anche se all’apparenza quelli più deboli, sono i più ostici da combattere. Il segreto è la nostra volontà, che regna sovrana sul corpo, sulla mente e sulle capacità Se VUOI, PUOI.

0

Lascia un commento